Vai al contenuto

Immagini per Siti Web che fanno veramente la differenza

  • Tutorials
  • 6 minuti di lettura
Immagini per Siti Web che fanno veramente la differenza

Trovare delle immagini per Siti Web professionali e gratuite è diventato essenziale per l’Internet moderno. Se un tempo ciò che contava erano in prevalenza i contenuti, oggi il web non può più solo limitarsi ad essi.

Connessioni ultra veloci e tecnologia sempre più all’avanguardia hanno dato il via a Siti Web sempre più orientati alla multimedialità. In poche parole, immagini professionali e in alta qualità ora la fanno da padrone.

Farsi realizzare delle immagini personalizzate però è costoso. Esiste un modo per averle gratuitamente e che facciano veramente la differenza?

La risposta è affermativa. In questo articolo ti spiego dove trovare le immagini e come utilizzarle al meglio in un sito web.

  1. Immagini per Siti Web con licenza CC0.
  2. Immagini che fanno la differenza con licenza CC0.
    1. Unsplash: la miglior directory di immagini.
    2. Pexels: una validissima alternativa.
    3. Pixabay: sul podio ma all’ultimo gradino.
  3. Immagini per Siti Web ottimizzate al meglio.

Immagini per Siti Web con licenza CC0.

Ciò che devi fare è cercare immagini professionali che siano completamente libere nel loro utilizzo. Per questo devi orientarti verso immagini sotto la licenza CC0, ovvero senza nessun diritto d’autore.

La persona che ha associato un’opera con questo atto ha dedicato l’opera al pubblico dominio attraverso la rinuncia a tutti i suoi diritti sull’opera in tutto il mondo come previsti dalle leggi sul diritto d’autore, inclusi tutti i diritti connessi al diritto d’autore o affini, nella misura consentita dalla legge. Puoi copiare, modificare, distribuire ed utilizzare l’opera, anche per fini commerciali, senza chiedere alcun permesso.

creativecommons.org

La citazione qui sopra riportata è presa dal sito ufficiale della Creative Commons. Quello che a noi interessa è la parte legata all’utilizzo. […] Puoi copiare, modificare, distribuire ed utilizzare l’opera, anche per fini commerciali, senza chiedere alcun permesso […].

Ora non ti rimane altro che trovare delle immagini sotto licenza CC0.

Immagini che fanno la differenza con licenza CC0.

Su internet ci sono decine di siti web (chiamati directory) che ti mettono a disposizone immagini gratuite e aperte a qualsiasi tipo di utilizzo. Presentano tutti un piccolo motore di ricerca al loro interno che ti permette di navigare tra le immagini e sceglierle in base ad una particolare tematica.

Qui di seguito ti elenco i 3 siti web che utilizzo io. Sono quelli che reputo migliori perché più completi e semplici da utilizzare.

Partiamo dal migliore (secondo il mio punto di vista): Unsplash.

Unsplash, il Sito Web con immagini CC0.
Figura 1: Unsplash, il Sito Web con immagini CC0.

Unsplash: la miglior directory di immagini.

Unsplash è il re dei sito web con immagini CC0. Ne contiene a migliaia e puoi trovare quasi tutto quello che stai cercando. Le immagini sono ad altissima risoluzione e di una professionalità eccelsa.

I siti web con immagini scaricate da Unsplash risultano credibili e con una marcia in più.

Altra ottima caratteristica del sito è la facilità di navigazione ed una piacevolezza estetica che gratifica la vista. Puoi scaricare gratuitamente ogni singola immagine in 4 differenti risoluzioni, dalla più piccola alla più grande.

Per visitare il sito web vai a Unsplash.com.

Pexels, il Sito Web con immagini CC0.
Figura 2:Pexels, il Sito Web con immagini CC0.

Pexels: una validissima alternativa.

Una validissima alternativa a Unsplash è sicuramente Pexels. Nella mia personale classifica si posiziona al secondo posto. Ha esattamente tutte le qualità di Pexels ma presenta un’unica pecca. Non ha un catalogo vasto quanto quello della directory numero uno.

Solitamente ripiego a Pexels quando (raramente) non trovo quello che cerco su Unsplash. Provando a navigare su questi due siti web scoprirai che condividono spesso le stesse foto. Infatti molti artisti e/o fotografi pubblicano i loro lavori in entrambe le directory.

È comunque da tenere in considerazione anche e soprattutto per un altro aspetto. Pexels al suo interno mette a disposizione anche un catalogo di video sotto licenza CC0, risorsa anch’essa molto interessante per il Web di oggi.

Per visitare il sito web vai a Pexels.com.

Pixabay, il Sito Web con immagini CC0.
Figura 3:Pixabay, il Sito Web con immagini CC0.

Pixabay: sul podio ma all’ultimo gradino.

Sempre sul podio ma al terzo posto troviamo Pixabay. Questa directory è veramente molto completa ma, sempre dal mio punto di vista, non all’altezza delle prime due per un paio di motivi.

Il primo è che ho sempre trovato più difficoltà a trovare foto di qualità e professionali che mi piacessero di più rispetto a quelle che troverei nei primi due.

Il secondo motivo è che trovo la sua grafica leggermente inferiore ai suoi due principali antagonisti.

Riconosco che queste siano delle motivazioni molto soggettive. Il mio consiglio quindi è di navigare su tutti e tre i siti web e decidere esclusivamente in base ai tuoi personali gusti estetici.

Troverai sicuramente l’immagine che si adatta meglio ai tuoi scopi. Per visitare il sito web vai a pixabay.com.

Immagini per Siti Web ottimizzate al meglio.

Una volta scaricate le immagini per il tuo sito web dovrai fare un ultimo passaggio. È sicuramente vero che oggi abbiamo ottime connessioni e computer prestanti, ma va comunque prestata molto attenzione ai tempi di carimento di un sito web.

Le immagini per Siti Web sono in assoluto le cause maggiori di un sito internet lento. È fondamentale quindi ottimizzarle al meglio. Dovrai lavorare sulla risoluzione, il formato e la qualità.

Prossimamente dedicherò un intero articolo su questo argomento. Ti spiegherò passo passo come mettere mano ad un’immagine con un programma di grafica gratuito.

Imparerai cos’è la risoluzione e come manipolarla. Vedremo i vari formati di immagini utilizzati sul web (e qual è quello più indicato) e lavoreremo sulla qualità finale della foto per abbassarne il suo peso in byte senza perdere tuttavia in resa visiva.

Avrai così le migliori immagini possibili e pronte per essere caricate sulle tue pagine web.

Bene. Siamo giunti alla fine di questo post. Spero che questo articolo ti sia stato utile… ora non mi rimane altro che augurarti una buona ricerca. A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.