Modalità e costi per aprire un Sito Web e come evitare gli strozzini

  • Sviluppo Web
  • 11 minuti di lettura
Modalità e costi per aprire un Sito Web e come evitare gli strozzini

In questo articolo ti spiegherò nel dettaglio le modalità e i costi per aprire un Sito Web: ti spiegherò come scegliere al meglio la figura professionale che realizzerà il tuo sito soprattutto in base ai costi che ti presenterà per il suo servizio.

Pochi giorni fa e per la millesima volta, mi sono capitati sotto mano i costi che una piccola Partita IVA deve sostenere per la realizzazione di un sito web e le spese annuali per la sua manutenzione e mantenimento nel tempo.

Sono costi che vedo ormai dal 2013, anno in cui mi sono messo in proprio come libero professionista, ma ogni volta riescono a sorprendermi: il 90% delle volte sono, dal mio modesto punto di vista, fuori da ogni logica di mercato e a vantaggio solo di una delle parti, ovvero l’agenzia web stessa.

Video 1: costi accessori di un Sito Web.

Il motivo di queste mie affermazioni te lo argomenterò a breve, prima però di addentrarmi in questo discorso andiamo a vedere quali sono le voci che corrispondo ai costi che dovrai sostenere se deciderai di avere un sito web per la tua azienda (se vorrai fartelo fare da qualche agenzia web). Una volta che avrai capito quali sono i costi le modalità per aprire un Sito Web ti diventeranno più chiare.

  1. I Costi per aprire un Sito Web secondo l’agenzia.
    1. Sviluppo del Sito Internet.
    2. Eventuale analisi e ottimizzazione in ottica SEO.
    3. L’hosting e il dominio.
    4. Il certificato SSL.
    5. Eventuali indirizzi di posta elettronica.
  2. Modalità e costi per aprire un Sito Web secondo me.
  3. Come far pagar poco e garantire comunque il servizio legato al sito web?
  4. Le modalità da seguire per evitare gli strozzini.

I Costi per aprire un Sito Web secondo l’agenzia.

Qui di seguito ti elencherò sinteticamente i costi di un sito web nelle sue singole parti, sia per quanto riguarda la sua mera realizzazione che per il suo mantenimento nel tempo.

Già, il Sito Web non lo smetterai mai di pagare, ma ci sono costi e costi.

Prima vediamo quali sono queste voci, tenendo ben presente che sono quelle che solitamente ti chiedono le agenzie web e di comunicazione (non tutte, ma comunque la maggior parte).

Sviluppo del Sito Internet.

Buona parte dei costi che dovrai sostenere inizialmente risiede in questa voce. Qui viene creato il tuo sito web, generata la struttura, la grafica e tutte le sue funzionalità. Vengono ottimizzati i contenuti, i testi, le immagini e gli eventuali video.

Il sito è la casa online della tua attività e va pensata in questo modo anche per la sua costruzione. In base ai contenuti e alla sua struttura e funzionalità i costi possono attestarsi tra una forbice molto ampia, addirittura tra un minimo di 1.000 € fino ad un massimo anche di 30.000 €.

Ruolo fondamentale per il costo inerente allo sviluppo del sito internet lo ricopre la natura stessa del sito: sarà un semplice sito Vetrina o un vero e proprio Negozio online?

Eventuale analisi e ottimizzazione in ottica SEO.

Una volta realizzato quello che è il Sito Web, una grossa importanza viene data alle persone che arriveranno sulle sue pagine.

È quindi importantissimo pensare alle visualizzazioni e, soprattutto, come queste potranno arrivare sul Sito Internet. In questo senso ricopre un’importanza fondamentale l’ottimizzazione in ottica SEO, ovvero l’adattamento dei contenuti del Sito per essere appetibili dai motori di ricerca, in modo da posizionare più contenuti possibili secondo dei criteri di ricerca.

SEO e motori di ricerca tra i costi per un Sito Internet.
Figura 1: SEO e motori di ricerca.

Facendotela facile: più pagine saranno in ottima posizione per le ricerche su Google, più visitatori arriveranno sul sito e più possibili futuri clienti verranno acquisiti dalla tua attività.

Anche qui il prezzo è estremamente variabile e difficilmente quantificabile: per un sito vetrina comunque non dovrebbe trattarsi di un grandissimo lavoro (può rientrare al massimo in 500 € aggiuntivi) mentre ricopre un aspetto cruciale per un sito Negozio: qui il lavoro non finisce mai e, solitamente, viene assunto un esperto a tot al mese.

L’hosting e il dominio.

L’hosting e il dominio invece fanno parte dei costi fissi che dovrai sostenere per permettere al tuo nuovo Sito Internet di essere sempre raggiungibile.

L’hosting è lo spazio web in cui verrà salvato il Sito e che, solitamente, si acquista e si paga ogni anno attraverso piattaforme terze. Queste ti mettono a disposizione dei veri e propri computer (server) che conterranno le pagine del tuo Sito Web. Ogni anno pagherai loro una somma che può essere vista come un vero e proprio costo d’affitto.

Solitamente quando ti rivolgi ad agenzie web queste ti mettono a disposizione i loro spazi e ti fanno pagare una cifra che si attesta tra i 200 € l’anno… fino anche a raggiungere e oltrepassare anche i 1.000 € annuali.

Il costo è dato da molti fattori, come la tecnologia utilizzata dal server che ospita il tuo sito, le prestazioni che deve sostenere (in base soprattutto al numero di visite che riceve) e la quantità di spazio che riserverà per le tue pagine internet.

Il certificato SSL.

Nel Web moderno ogni sito dovrebbe avere una connessione sicura quando scambia dati con chi visita il sito stesso. Per questo è importante che adotti una cifratura durante le sue comunicazioni, in modo da renderle riservate e non hackerabili.

Per questo viene utilizzato un certificato SSL: in poche parole serve a garantire la criptazione necessaria in questo scambio di informazioni.

Ci sono certificati SSL che arrivano a costare anche migliaia di € l’anno, ma in media la spesa da sostenere si attesta tra i 100 e i 200 € l’anno. Per approfondire l’argomento ho realizzato un articolo a parte: ti consiglio di leggere Il certificato di sicurezza SSL per Sito Web: cos’è, è gratis (Let’s Encrypt) o ha un prezzo?

Eventuali indirizzi di posta elettronica.

Ci sono alcune agenzie web che fanno pagare anche i loro server di posta elettronica e la cifra da sborsare di solito dovrebbe coprire il costo di mantenimento e manutenzione. Qui il costo solitamente non è eccessivo rispetto a quelli finora elencati (dovresti cavartela con un centinaio di € l’anno).

Quanto costa solitamente la creazione di un Sito Web?

Lo sviluppo di un Sito Web può richiedere da qualche decina di ore fino a centinaia e oltre. In base a questo il suo costo può variare solitamente da un minimo di 1.000 € ad un massimo di anche 30.000 €. Dipende sempre dalla natura stessa del Sito Internet.

Quali sono i costi di manutenzione di un Sito Web?

Per mantenere un Sito Web si va da qualche centinaio di € l’anno fino a qualche migliaio di € l’anno, sempre per via degli scopi del Sito. Esiste comunque un modo per spendere meno e avere comunque un ottimo sito.

Quali sono le voci che determinano il costo annuale di un Sito Web?

Produzione di contenuti, analisi SEO, hosting e dominio, certificato SSL e gestione della posta elettronica e in generale il mantenimento e la manutenzione dello stesso.

Modalità e costi per aprire un Sito Web secondo me.

Hai presente tutti i costi visti finora?

Ecco, le cifre che ti ho indicato (e che nella mia esperienza sono reali, ovvero veramente richieste dalle agenzie con cui in passato sono venuto in contatto) sono fin troppo esagerate.

Attenzione: lungi da me dire quanto deve chiedere un’attività per i suoi servizi. In questo articolo non voglio denigrare il lavoro di altri, ma bensì mettere il focus esclusivamente sul cliente finale… ovvero la piccola Partita IVA su cui ricadranno tutti questi costi.

La verità è che farsi fare un sito e poi mantenerlo nel tempo non deve per forza essere così costoso.

Lazy Mix

Per questo ai miei clienti ho deciso di far pagar loro solo la realizzazione del sito e lasciare che siano loro stessi a pagare e gestire hosting, dominio, email, mantenimento e tutto il resto.

Come far pagar poco e garantire comunque il servizio legato al sito web?

Per poter raggiungere lo scopo che mi sono prefissato, all’interno del costo di realizzazione del sito web ho incluso una serie di video in cui spiego nel dettaglio la modalità di apertura del Sito Web: si parte da come acquistare uno spazio hosting arrivando a come gestirlo al meglio… il tutto ad una frazione infinitamente più bassa rispetto ai costi che ti ho illustrato poco sopra.

In merito qui sotto trovi un video dal mio canale YouTube in cui ti faccio vedere esattamente cosa troverai all’interno del mio servizio, oltre al sito stesso.

Video 2: cosa trovi all’interno del servizio Lazy Web.

La verità è che, se il sito web è impostato seriamente, il mantenimento non richiede grosso sforzo: l’hosting e il dominio sarà solo da rinnovare annualmente spendendo meno di 200 € l’anno (e se il pagamento è stato impostato su automatico non dovrai avere neanche quel pensiero), il certificato SSL sarà incluso nel costo del dominio e, una volta attivato, non sarà più da toccare.

Ti potrai completamente dimentare della modalità con cui aprire il tuo Sito Web: tutta la parte di configurazione del sito la farò io e ti preparerò il tutto per non doverci mettere mai più mano (se non per piccole migliorie che mi potrai chiedere nel tempo).

Non solo: sempre nei video che ti rilascerò assieme al servizio ti spiegherò come poter essere autonomo nel cambiare e inserire nuovi contenuti nel sito, in modo da renderti più libero da me e non dover richiedermi di fare piccoli interventi.

Modalità per aprire un Sito Web spiegata nel servizio Lazy Web.
Figura 2: modalità per aprire un Sito Web spiegata nel servizio Lazy Web.

Di nuovo, per saperne di più ti consiglio di visionare il video che ho inserito poco sopra.

Quando spiego tutto questo ai miei potenziali clienti di solito storcono un po’ il naso. I motivi sono solitamente due: il primo è che è difficile da ammettere di aver speso tanti soldi in passato senza un reale motivo, mentre il secondo, sempre legato al primo, è che è più facile pensare sì, che si possa spendere molto meno, ma che il servizio ricevuto ne risentirà sicuramente.

Ora, lascia che sia il più onesto possibile con te: questa cosa, almeno in questo caso, non è per niente vera.

Lo so che in qualche modo ti devi fidare delle mie parole, ma la realtà è che quelle centinaia e a volte migliaia di euro l’anno di costi di manutenzione e mantenimento in realtà servono all’80% solo ed esclusivamente a mantenere l’agenzia… e non il tuo sito.

Le modalità da seguire per evitare gli strozzini.

In questo articolo ti ho indicato modalità e costi per aprire un Sito Web e il modo che utilizzo io con i miei clienti per realizzare il loro sito internet. Ti ho spiegato cosa faccio, dalla realizzazione al mantenimento dello stesso. Ti ho quindi aiutato (lo spero) ad aprire gli occhi verso una nuova alternativa, molto più economica ma comunque proficua.

Sì, si tratta del mio servizio, ed è questo il punto in cui voglio pubblicizzarlo a te: credo veramente che possa essere la migliore soluzione per te, perché ti permette di avere un sito economico, con la qualità che merita e pensato per farti trovare veramente nuovi clienti.

Per approfondire ulteriormente il mio servizio ti invito ad andare alla pagina di presentazione di Lazy Web e leggerla con molta attenzione. Poi potrai scegliere in tutta autonomia se collaborare con me o meno.

C’è anche un ulteriore modo per ricevere più informazioni sul servizio, soprattutto se in questo momento non hai molto tempo da perdere (a chi lo dici, il lavoro ci porta via sempre più tempo di quello che vorremmo).

Puoi lasciare la tua email qui sotto e permettermi così di inviarti direttamente nella tua casella di posta elettronica tutte le informazioni suddivise su varie email che ti invierò nell’arco dei prossimi giorni. Niente spam ma solo informazioni utili per te.

Potrai così visionare tutto il materiale con calma e decidere in totale autonomia e senza la fretta, che è sempre cattiva consigliera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *